Per insegnare senza grandi difficoltà a leggere la complessità del paesaggio, serve una corretta e completa educazione geografica, educazione che manca alla società italiana, e che la Carta nazionale del paesaggio (2018) non nomina neanche una volta.

Leggi la rubrica mensile dell’AIIG sulla rivista del Touring Club Italiano

Scarica il pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.